Conflitti e senso della guerra

Conflitti e senso della guerra

  • disciplinare

Programma

Lo studio del ruolo della guerra nelle società del passato è un tema delicato. Vi è infatti il rischio di cadere nella narrazione tradizionale che rappresenta la storia come una successione di guerre e di battaglie, spesso cedendo alla tentazione di individuare dei “buoni” (solitamente identificati come i nostri predecessori) e dei “cattivi” (tutti gli altri, siano essi invasori o conquistati, vincitori o vinti). 

D’altro canto, il conflitto e la guerra erano (e sono) realtà importanti, impossibili da trascurare. La guerra creava gruppi privilegiati di guerrieri, che assumevano un ruolo dominante rispetto ai non combattenti. Aveva un costo e un ruolo economico di primo piano e i conflitti, esterni o interni, spesso causano profondi processi di trasformazione politica e sociale. In questa prospettiva il webinar si propone di fornire alcuni strumenti per uno studio aggiornato e non ideologico dei conflitti

Durante il webinar verranno affrontati i seguenti temi:

  • ideologia e realtà della guerra nel mondo greco e romano;
  • conflitti interni e guerre civili;
  • pace romana e pace cristiana;
  • guerra e minoranze: donne, poveri, schiavi.

Relatori

  • Gastone Breccia

    Gastone Breccia

    Insegna Civiltà bizantina e Storia militare antica presso l’Università di Pavia. Ha pubblicato, tra i suoi vari saggi di argomento storico-militare,  I figli di Marte. L’arte della guerra a Roma antica (Milano, Mondadori, 2012).

  • Paolo Grillo

    Paolo Grillo

    Insegna Storia medievale presso l’Università degli Studi di Milano. Autore di numerosi testi di saggistica storica, ha pubblicato con le case editrici Mondadori, Il Mulino, Laterza, Salerno e Viella.

In collaborazione con

logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo