Dantedì – Perché leggiamo ancora la Commedia?

Dantedì – Perché leggiamo ancora la Commedia?

Programma

Celebriamo con docenti e studenti il giorno dedicato al Sommo PoetaClaudio Giunta e Marco Grimaldi riflettono sulle ragioni che rendono ancor oggi opportuno lo studio della Commedia a scuola, e sul modo in cui questo studio potrebbe cambiare (con qualche consiglio di didattica, a partire da brani del poema).

Vale la pena di procedere con la lettura e l’analisi della Commedia perché proprio i versi hanno la capacità di stimolare l’immaginazione: la lontananza temporale tra il mondo di Dante e quello contemporaneo può essere messa da parte per lasciare spazio alle similitudini, senza dimenticare la possibilità di apprendere, pensando alla Commedia come una grande ‘enciclopedia’ del sapere.

Durante l’incontro con i ragazzi verranno affrontati i seguenti temi:

  • perchè studiare la Commedia a scuola
  • commentare insieme la Commedia 
  • qualche possibile percorso di lettura

Come avvengono iscrizione e diretta?

  • Clicca su “Iscriviti subito” nella barra laterale destra
  • La mattina della diretta accedi al webinar da “Area personale” > “I miei eventi” > “Partecipa al webinar
  • Al termine del webinar, trovi i materiali e l’attestato di partecipazione in “Area personale” > “I miei eventi”

Per i tuoi studenti

  • Dopo esserti iscritto, scarica la cartolina di invito in “Area personale” > “I miei eventi” > “Scarica cartolina invito
  • Inviala ai tuoi ragazzi, usando la tua classe virtuale, la mail o WhatsApp
  • La mattina della diretta ricorda loro di partecipare alla diretta su YouTube!

Relatori

  • Claudio Giunta

    Claudio Giunta

    Formatosi alla Scuola Normale di Pisa, insegna Letteratura italiana all'Università di Trento. Ha scritto libri sulla poesia medievale e su quella contemporanea, reportage, un fortunato manuale di scrittura (Come non scrivere) e ha curato un Meridiano dedicato alle Rime di Dante. È autore di un manuale per il biennio (Lettere al futuro) e di due per il triennio (Cuori intelligenti e Lo specchio e la porta).
    Collabora al Domenicale del Sole 24, Il Foglio e Il Post. Il suo sito è www.claudiogiunta.it

  • Marco Grimaldi

    Marco Grimaldi

    Insegna Filologia italiana alla Sapienza, Università di Roma. Si occupa prevalentemente di letteratura italiana e romanza del Medioevo. Ha pubblicato, tra l'altro, un libro sui trovatori (Allegoria in versi), un'edizione commentata delle Rime di Dante (Salerno Editrice, 2015-2019) e un manuale di filologia dantesca (in uscita per Carocci). Ha collaborato a manuali per l'Università (Letteratura italiana, Mondadori Università) e per le superiori (Cuori intelligenti, Lo specchio e la porta).

Percorso formativo

insegnare > Letteratura
  • ss2g
La scuola è …  insegnare Lingua e Letteratura italiana II grado
La scuola è …  insegnare Lingua e Letteratura italiana II grado

La scuola è … insegnare Lingua e Letteratura italiana II grado

Disponibile fino al 30/09/2021

In collaborazione con

logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo