La scuola è… responsabile

La scuola è… responsabile

  • ss1g
  • ss2g

Programma

“L’educazione è l’arma più potente che si possa usare per cambiare il mondo.”
N. Mandela

In un mondo caratterizzato dal cambiamento rapido e costante, l’unico strumento efficace e duraturo, per poter rispondere correttamente agli eventi e sfide future, è l’istruzione inclusiva e di qualità. La scuola, infatti, è un vero e proprio laboratorio di valori morali, etici e psicologici, dove si creano le coscienze e si formano i cittadini del futuro. Il mandato della scuola è  preparare le giovani generazioni a saper affrontare in maniera responsabile i cambiamenti, a saper agire in maniera sostenibile, a saper comprendere le informazioni corrette. Solo così formeremo cittadini consapevoli e responsabili come indicato dagli obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030

Introduce e modera: Serena Giacomin

Partecipano: 

  • Il coraggio di cambiare prospettiva: un’educazione al cambiamento
    Luca Solesin, responsabile education Ashoka ChangeMaker
  • Sostenibilità a partire dai banchi di scuola
    Pierluigi Stefanini, Presidente ASviS
  • La buona Educazione: raccontare la Costituzione e le regole attraverso laboratori di esperienze ed esercizi di empatia
    Andrea Franzoso, autore De Agostini
  • Cittadini della rete
    Alessandra Rucci, dirigente scolastico

Destinatari

  • Docenti della scuola Secondaria di I grado
  • Docenti della scuola Secondaria di II grado

Relatori

  • Andrea Franzoso

    Andrea Franzoso

    Ha una laurea in Giurisprudenza, un baccalaureato in Filosofia, un master in Business Administration. È stato cadetto dell'Accademia Militare di Modena e per otto anni ha prestato servizio come ufficiale dei carabinieri, congedandosi col grado di capitano. Si è formato coi gesuiti, ha lavorato in azienda. Oggi si occupa di educazione civica, dalla primaria alle superiori. Ha scritto #disobbediente! Essere onesti è la vera rivoluzione (De Agostini, 2018) - versione per ragazzi de Il disobbediente (BUR 2021) - e Viva la Costituzione (De Agostini 2020).

  • Alessandra Rucci

    Alessandra Rucci

    Dirige l'I.I.S. Savoia Benincasa di Ancona, una delle scuole fondatrici del movimento Avanguardie Educative guidato da INDIRE.
    Progettista e formatrice esperta nel campo della didattica digitale.
    Autrice della guida alla Didattica Digitale Integrata – UTET Università, 2020.

  • Luca Solesin

    Luca Solesin

    Senior Change Manager ad Ashoka. Con 15 anni di esperienza nei movimenti artistici e culturali, Luca è laureato in Lettere e in Scienze della Cooperazione Internazionale. Ha lavorato nel settore Education dell'UNESCO seguendo i progetti di ricerca relativi al futuro dell'educazione e dell'apprendimento. Luca Solesin è dottore di ricerca in politiche educative con una ricerca sui meccanismi di global governance in educazione e sul ruolo dei diversi attori educativi nel contesto globale. Ad Ashoka è responsabile dei programmi Giovani e Scuola, coordinando la rete di Scuole Changemaker nazionale e promuovendo azioni di sistema per l’innovazione educativa.

  • Pierluigi Stefanini

    Pierluigi Stefanini

    Presidente del Gruppo Unipol e Vice Presidente della controllata UnipolSai Assicurazioni. Ha ricoperto ruoli nel comparto bancario, assicurativo e nel movimento cooperativo. Dal 1990 al 1998 è Presidente della Legacoop di Bologna e dal 1998 al 2006 di Coop Adriatica Soc. Cooperativa.
    Nel 2006 è nominato Presidente di Unipol Assicurazioni che, nel 2007, assume la denominazione di Unipol Gruppo Finanziario S.p.A. (ora Unipol Gruppo S.p.A.). Ricopre contestualmente anche la presidenza della Fondazione Unipolis. Attualmente Stefanini è anche Presidente di Euresa, network europeo di quindici mutue e cooperative di assicurazione, nonché Presidente dell’Assemblea ASviS, Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, costituita da organizzazioni no-profit per supportare lo sviluppo dell’Agenda italiana per realizzare gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs)”.

In collaborazione con

logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo