La scuola è… responsabile

La scuola è… responsabile

  • ss1g
  • ss2g

Programma

“L’educazione è l’arma più potente che si possa usare per cambiare il mondo.”
N. Mandela

In un mondo caratterizzato dal cambiamento rapido e costante, l’unico strumento efficace e duraturo, per poter rispondere correttamente agli eventi e sfide future, è l’istruzione inclusiva e di qualità. La scuola, infatti, è un vero e proprio laboratorio di valori morali, etici e psicologici, dove si creano le coscienze e si formano i cittadini del futuro. Il mandato della scuola è  preparare le giovani generazioni a saper affrontare in maniera responsabile i cambiamenti, a saper agire in maniera sostenibile, a saper comprendere le informazioni corrette. Solo così formeremo cittadini consapevoli e responsabili come indicato dagli obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030

Introduce e modera: Serena Giacomin

Partecipano: 

  • Il coraggio di cambiare prospettiva: un’educazione al cambiamento
    Luca Solesin, responsabile education Ashoka ChangeMaker
  • Sostenibilità a partire dai banchi di scuola
    Pierluigi Stefanini, Presidente ASviS
  • La buona Educazione: raccontare la Costituzione e le regole attraverso laboratori di esperienze ed esercizi di empatia
    Andrea Franzoso, autore De Agostini
  • Cittadini della rete
    Alessandra Rucci, dirigente scolastico

La diretta di questo evento sarà fruibile anche sul canale Youtube di DeA Scuola, ma non darà diritto al rilascio dell’attestato di partecipazione.

Destinatari

  • Docenti della scuola Secondaria di I grado
  • Docenti della scuola Secondaria di II grado

Relatori

  • Andrea Franzoso

    Andrea Franzoso

    Ha una laurea in Giurisprudenza, un baccalaureato in Filosofia, un master in Business Administration. È stato cadetto dell'Accademia Militare di Modena e per otto anni ha prestato servizio come ufficiale dei carabinieri, congedandosi col grado di capitano. Si è formato coi gesuiti, ha lavorato in azienda. Oggi si occupa di educazione civica, dalla primaria alle superiori. Ha scritto #disobbediente! Essere onesti è la vera rivoluzione (De Agostini, 2018) - versione per ragazzi de Il disobbediente (BUR 2021) - e Viva la Costituzione (De Agostini 2020).

  • Alessandra Rucci

    Alessandra Rucci

    Dirige l'I.I.S. Savoia Benincasa di Ancona, una delle scuole fondatrici del movimento Avanguardie Educative guidato da INDIRE.
    Progettista e formatrice esperta nel campo della didattica digitale.
    Autrice della guida alla Didattica Digitale Integrata – UTET Università, 2020.

  • Luca Solesin

    Luca Solesin

    Senior Change Manager ad Ashoka. Con 15 anni di esperienza nei movimenti artistici e culturali, Luca è laureato in Lettere e in Scienze della Cooperazione Internazionale. Ha lavorato nel settore Education dell'UNESCO seguendo i progetti di ricerca relativi al futuro dell'educazione e dell'apprendimento. Luca Solesin è dottore di ricerca in politiche educative con una ricerca sui meccanismi di global governance in educazione e sul ruolo dei diversi attori educativi nel contesto globale. Ad Ashoka è responsabile dei programmi Giovani e Scuola, coordinando la rete di Scuole Changemaker nazionale e promuovendo azioni di sistema per l’innovazione educativa.

  • Pierluigi Stefanini

    Pierluigi Stefanini

    Presidente del Gruppo Unipol e Vice Presidente della controllata UnipolSai Assicurazioni. Ha ricoperto ruoli nel comparto bancario, assicurativo e nel movimento cooperativo. Dal 1990 al 1998 è Presidente della Legacoop di Bologna e dal 1998 al 2006 di Coop Adriatica Soc. Cooperativa.
    Nel 2006 è nominato Presidente di Unipol Assicurazioni che, nel 2007, assume la denominazione di Unipol Gruppo Finanziario S.p.A. (ora Unipol Gruppo S.p.A.). Ricopre contestualmente anche la presidenza della Fondazione Unipolis. Attualmente Stefanini è anche Presidente di Euresa, network europeo di quindici mutue e cooperative di assicurazione, nonché Presidente dell’Assemblea ASviS, Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, costituita da organizzazioni no-profit per supportare lo sviluppo dell’Agenda italiana per realizzare gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs)”.

In collaborazione con

logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo
logo